Berloni

Come si legge sul sito dell’azienda, tornare a casa è un piacere, e lo deve essere anche entrare in cucina. È per questo che il Gruppo Berloni, attivo sin dagli anni Sessanta nel settore delle cucine componibili, è uno dei più produttivi a livello nazionale e internazionali.

Le sue proposte sono pensate per soddisfare ogni tipo di esigenza. Mettendo in campo esperienza e innovazione, il prodotto che ne risulta si caratterizza perversatilità e affidabilità.

Nel rispetto della normativa vigente su qualità e modalità di produzione, le cucine Berloni sono garantite per dieci anni, assicurando al cliente la migliore assistenza.

Classiche o moderne, sono numerose le varianti per ciascuna tipologia. Per la prima categoria, undici le versioni in catalogo tra cui AthenaLirica e Casale. Tra lenovità, il modello Meridiana si caratterizza per la raffinatezza delle linee che mescolano tradizione e design.

Particolare Nuvola che, pur mantenendo uno stile classico, è realizzata nelle tonalità pastello dell’azzurro e del verde. Purezza e razionalità sono, invece, il carattere distintivo delle cucine moderne proposte da Berloni. I colori sono ricercati ma sobri, simbolo di un’elegante contemporaneità in cui verticalità e geometrie si uniscono.

Biscotto, tabacco, blu di prussia, bianco cocco si abbinano al noce, al rovere, al bianco calce e al grigio ferro. Specchiati, lucidi o opachi animano le superfici in un perfetto equilibrio armonico con il vetro temperato, sempre più protagonista. Banconi e isole dominano l’ambiente, ampliando lo spazio. Brera, Nicolle, Afra e Ginevra sono le new entry che si affiancano a modelli collaudati come BasisEos e Montecarlo. Per ognuna è possibile scegliere accessori, ante e cromie.

Molto ampia la gamma di piani da lavoro, resistenti e allo stesso tempo esteticamente accattivanti. Dal marmo al granito, passando per laminato, inox o vetro: materiali poliedrici e abbinabili a ogni tipo di cucina, tra quelle proposte dall’azienda.