Piccolo corso accelerato di verniciatura

Verniciare può sembrare una cosa che si può fare tranquillamente in autonomia, ma spesso quando si deve operare con impianti di verniciatura veri e propri, si tratta di un mestiere che appartiene a chi ne ha le competenze, Come comportarsi però nel caso si voglia provare? Nel nostro articolo andremo a parlare di verniciatura e come fare per muovere i primi passi. 

Piccolo corso accelerato di verniciatura

La prima cosa da tenere in considerazione, qualsiasi sia la superficie che si deve andare a verniciare, è quali siano i materiali che si devono avere a disposizione. Ecco una lista di quelli principali:

  • Carta abrasiva a grana grossa e fine: serve quando si devono verniciare superfici sulle quali è presente un colore precedente.
  • Diluente o acqua ragia: per rimuovere qualsiasi residuo di tinta o sporco vecchio che con una normale pulitura non sarebbe possibile eliminare.
  • Antiruggine: utile per superfici come cancelli in ferro o le carrozzerie auto.
  • Vernice e pennelli: chiaramente essenziali per verniciare.
  • Guanti e mascherina: per evitare di respirare prodotti nocivi la mascherina è importante, mentre i guanti lo sono per proteggere la pelle delle mani.

Una volta tolta la ruggine e resa la superfice verniciabile, arriva il momento di procedere con le operazioni di verniciatura. 

Utilizzando il pennello, si deve procedere con la prima mano, che deve essere posta in modo uniforme e seguendo sempre le stesse linee per tutta l’area da verniciare. Per un lavoro che si possa considerare perfetto, una volta che la vernice si è asciugata si deve procedere con la stesura di una seconda mano. 

Ci sono delle cose essenziali da sapere quando si decide di darsi alla verniciatura nelle aree esterne, tra le più importanti vi è quella di considerare quali siano le condizioni atmosferiche prima di cominciare. 

È importante sapere infatti, che non si deve applicare la vernice quando la temperatura esterna è inferiore a 5 gradi o nel casso essa sia superiore a 35. Inoltre, si deve evitare di fare questo tipo di lavoro quando siamo di fronte a giornate ventose o quelle in cui il cielo potrebbe portare pioggia.